Jokers Wakeboard Edition: battaglia nei cieli [Video]

Un'altra folle sfida fra i rider Protest: questa volta l'imperativo è saltare come se non ci fosse un domani, e la penitenza è... elettrizzante. Guarda il video!
Questa volta si inizia a fare decisamente sul serio. Dai primi episodi di Jokers Wake Edition hai imparato che quando si parla di wakeboard tutto è possibile e che il Do It Yourself è una delle regole base per superare con successo ogni sfida. Ma la competizione estratta per il sesto video della serie Protest non è per nulla facile. La carta pescata ha indicato il nome della sfida: jump ski. I due sfidanti - nello specifico i rider Protest Michael Timmers e Lucas Langlois - dovranno dare il meglio per battere l’avversario. Come? Semplicissimo: un kicker di dimensioni ragguardevoli è stato posizionato al centro del lago, e i due atleti non devono fare altro che saltare e cercare di volare il più lontano possibile. Vince il wakeboarder che riesce a coprire la maggiore distanza. A giudicare le due performance e a prender le misure, Maxine Sapulette, ormai presenza fissa e colonna portante della video serie Jokers. Questa volta, la penitenza è a dir poco... elettrizzante. Hai presente quelle racchette elettriche che solitamente si usano per dare il benservito a zanzare e insetti in generale? Se te ne è capitata una tra le mani, probabilmente hai anche provato, spinto da una irresistibile curiosità, a mettere un dito nella rete per provare l’effetto della scossa. Se hai presente la sensazione che ne deriva, allora prova a immaginare di provarla praticamente su ogni parte del corpo. Fatto? Ecco a questo punto sai a cosa è stato sottoposto l’atleta che è uscito sconfitto dalla competizione. Il nome, ovviamente, sta a te scoprirlo guardando il video! Guarda il video Jokers Wake Edition Jump Ski
[uma id="1051835"]