Jokers Wake Edition: una folle sfida all’ultima lettera [Video]

Le sfide della serie Jokers Wake Edition hanno mostrato il lato più divertente e spensierato del wakeboarding. E in questo episodio c'è anche una bella panoramica dei migliori truck. Guarda il video!
Nell’ultimo episodio di Jokers Wake Edition, l’imperativo era saltare. Questa volta l’imperativo è non sbagliare, altrimenti tocca affrontare la terribile penitenza finale. Il meccanismo è un po’ diverso rispetto agli episodi precedenti: a sfidarsi non sono solo i rider Protest, ma una ragazza iscritta al canale Youtube Protest, che si è guadagnata la possibilità di competere contro l’onnipresente Maxine Sapulette. Il suo nome è Cosima, e viene da Amburgo. Ma dobbiamo definirla “fortunata” o “sfortunata” concorrente? A determinarlo sarà la sua performance. E se non riuscirà a tenere testa a Max, probabilmente si pentirà di aver partecipato e dover subire la punizione. La carta estratta ha dettato le leggi della sfida: un concorrente sceglie un trick. Entrambe lo dovranno eseguire. Chi sbaglia, si guadagna una lettera. La prima che compone la parola “Wake” ha perso. Semplice, no? A fare da giudice alla gara c’è il biondissimo Jan, e a scegliere la prima manovra. E si parte con un tootsie roll, combinazione di un toeside front roll con un backside 180. Si prosegue con switch raley, blind judge, switch hellside FS 540 e un sacco di altri spettacolari trick. Un testa a testa fra due validissime wakeboarder, che si prolunga nell’attesa che una delle due commetta un fatidico errore di troppo. Alla fine, però, la sfida avrà i suoi vinti e vincitori: sarà Cosima o Maxine a scontare la penitenza? Guarda il video per vedere cosa toccherà all’atleta sconfitta. E ti diciamo solo che se valesse sempre il detto “parla come mangi”, la ragazza che ha commesso i quattro errori previsti dalla parola “Wake” dovrebbe miagolare. Guarda il video Jokers Wake Edition Game of Wake
[uma id="1051813"]