È italiano (e giovanissimo) lo snowboarder pronto a stupire il mondo

E ovviamente è Ian Matteoli!

In fondo sapevamo tutti che avrebbe fatto grandi cose: aveva solo nove anni e già era parte di snowboard team prestigiosi come DC Italy e Union. E ora che ne ha undici, ha pronti i suoi trick migliori per lasciare a bocca aperta il mondo intero. Ian Matteoli, infatti, è da oggi nel Flow Team DC International, una grandissima soddisfazione per lui e per chi ha seguito la sua crescita negli ultimi anni.

Ian pesa appena 30 chilogrammi, ma sulle sue spalle c’è già una grandissima responsabilità: sarà lui, infatti, l’ambasciatore italiano del freestyle snowboarding nel mondo. Un compito difficile, certo, ma Ian ha tutte le capacità per svolgerlo!

Il piccolo Ian ha avuto davanti a sé grandi maestri: suo padre Matiu, che dal 1989 al 1996 ha collezionato 17 podi in Coppa del Mondo e che lo ha messo su una tavola da snowboard quando aveva appena due anni. E poi i compagni di team Manuel Pietropoli, Alessandro Benussi e Lorenzo Barbieri, fra i migliori atleti che abbiamo in Italia.

Ma ora per Ian è il momento di scrivere la propria storia personale. Una storia che parte alla grande, e che siamo sicuri è destinata a crescere ancora.