Il rider CAPiTA – Union Simon Gruber è il miglior snowboarder italiano del 2014

Il rider CAPiTA - Union trionfa agli Italian Snowboard Awards nella sezione Best Male Snowboarder: scopri come è andata!
C’era un certo fermento nell’aria. In fondo erano anni che non si tenevano gli Italian Snowboard Awards, e di tanto in tanto è bene tirare le somme e dare a Cesare quel che è di Cesare, premiando chi si è particolarmente distinto nel mondo dello snowboarding italiano ed è riuscito a farsi notare per i meriti distintivi ottenuti sul campo. E lo snowboarder CAPiTA - Union Simon Gruber, di meriti ne ha ottenuti parecchi nel corso del 2014. Tanto da essere incoronato Best Male Snowboarder, un titolo che conferma la fama di uno dei giovani talenti più apprezzati del panorama nazionale. La premiazione si è tenuta il 31 ottobre a Skipass, la fiera degli sport invernali che ha visto nelle assegnazioni degli awards uno dei momenti più emozionanti. “Sono molto contento... grazie, grazie a tutti davvero”. Simon non è certo uno di molte parole, e si è limitato a commentare con una semplice frase piena di emozione la sua vittoria agli Snowboard Awards. Ma guardando l’immagine che lo ritrae al momento della premiazione è facilissimo leggere sul suo viso la gioia provata nel raggiungimento di un obiettivo tanto importante. C’è da dire che le soddisfazioni, per il giovane rider altoatesino, sono state davvero moltissime nel 2014: nonostante abbia bucato di pochissimo un posto nella Nazionale di snowboard alle Olimpiadi di Sochi, Simon ha avuto davvero un anno strepitoso, con degli ottimi piazzamenti nelle principali competizioni italiane e un sacco di shooting fotografici e video, che hanno contribuito ad alimentare la grande popolarità di cui Gruber gode in questo periodo. E per concludere nel migliore dei modi l’anno, è arrivato anche il titolo di Best Male Snowboarder 2014. Congratulazioni Simon!