Il freestyler DC Massimo Bianconcini alla conquista del mondo

Dalla Cina a Israele, il rider DC Massimo Bianconcini sta dando spettacolo in tutto il mondo nei maggiori eventi di motocross freestyle.
Massimo Bianconcini sta conquistando il mondo. Chiariamoci: nessuna mania di grandezza, è solo che il rider DC - uno dei riferimenti in Italia per il freestyle motocross - sta rimbalzando da un capo all’atro del pianeta in sella alla sua moto. E dopo averlo visto in azione nel video di Daboot, vediamo un attimo cosa sta combinando nell’ultimo periodo. Tanto per iniziare è stato impegnato nel Campionato del Mondo di freestyle motocross, che ha visto Massimo salire sul primo volo per la Cina per difendere il suo posto nella classifica di campionato. Come è andata a finire? L’atleta ha dominato nel salto, portando a casa punti su punti che gli hanno permesso di guadagnare terreno nella graduatoria. Inoltre ha raggiunto il secondo posto nel whip contest e il sesto nella finale di FMX. In generale un risultato davvero niente male, ma il campionato è ancora aperta e non sono ammesse distrazioni. Giusto il tempo di riprendere l’areo e farsi svariate ore di volo che è il momento di esibirsi di fronte al pubblico italiano, radunatosi per l’occasione a Gorle, dove lo show di freestyle - che fra i protagonisti vedeva anche Massimo - ha lasciato a bocca aperta migliaia di persone. Stesso risultato a Supercross per Luca, l’evento benefico di motocross organizzato dai fratelli Luca e Angelo Pellegrini. Qui il team Daboot ha dato spettacolo per l’ennesima volta, impartendo ai presenti una lezione di freestyle. Da Brescia a Telaviv, il viaggio continua: Massimo e altri sette rider Daboot sono partiti verso Israele per un super evento di tre giorni in cui hanno intrattenuto i presenti con le loro manovre spettacolari. La fine di agosto e l’inizio di settembre, per il rider DC, sono stati estremamente intensi. E, ovviamente, non si ferma: nei prossimi mesi sarà impegnato in tante altre manifestazioni, e il consiglio è quello di seguirlo attentamente, perché il suo freestyle è garanzia di stile.