Gymkhana Seven: il nuovo strepitoso video di Ken Block è finalmente online

Il nuovo video della serie Gymkhana, del campione di rally Ken Block, è finalmente online. Ed è strepitoso. Guarda ora Gymkhana 7!
Ken Block è tornato. E lo ha fatto in grande stile, pubblicando il settimo capitolo della ormai leggendaria serie Gymkhana. Era attesissimo, largamente anticipato e preceduto anche da un fastoso evento di lancio tenutosi a Los Angeles. E finalmente Gymkhana 7 è qui, pronto per essere visto e rivisto, magari dopo un ripassino degli episodi precedenti come ad esempio il sempreverde Gymkhana 5. Il fondatore di DC Shoes, il brand insieme a cui Block ha dato vita alla serie di video campione di click, ha scelto di realizzare le riprese a Los Angeles, città che fa da sfondo al nuovo incredibile filmato. Questa volta, però, Ken non è al volante della sua solita auto, ma è seduto nell’abitacolo di una splendida Ford Mustang Hoonicorn del 1965, con un potente motore da 845 cavalli che il pilota DC dovrà riuscire a domare per tutta la durata di Gymkhana 7. Che dire. Ancora una volta Ken Block lascia tutti a bocca aperta con un video che nel giro di poche ore ha totalizzato quasi quattro milioni di visualizzazioni, confermando come la serie Gymkhana rappresenti uno dei contenuti più popolari del Web. Ken parte avvolto da una coltre di fumo bianco, per lanciarsi fra le strade di una Los Angeles deserta e dall'atmosfera post apocalittica. Il resto del filmato è uno spettacolo di guida straordinario, dodici minuti esplosivi in cui Ken Block è il dominatore assoluto della sterminata metropoli statunitense, le cui strade sono la cornice privilegiata delle manovre del pilota DC. Insomma, Ken Block lo ha fatto di nuovo: ha stupito tutti superando ancora una volta i suoi limiti, proponendo uno show in grado di lasciare ogni volta senza parole, senza mai risultare ripetitivo o già visto. Ma in fondo, a ben pensarci, Ken ha fatto solo quello che doveva: guidare come solo lui è in grado di fare. Guarda Gymkhana Seven, il nuovo video di Ken Block   
[youtube id="5qanlirrRWs" width="620" height="360"]