Gelidi momenti di surf in Islanda con Lee-Ann Curren

Un video da... brividi!

Troppo facile fare surf in un paradiso tropicale, immergendosi nelle tiepide acque cristalline alla ricerca dell’onda o riposando su una spiaggia dorata una volta finito di girare. Ok, sarà anche bellissimo, ma vuoi mettere con l’emozione di provare qualcosa di completamente inedito, facendo surf là dove solo pochi temerari hanno fegato per spingersi? L’atleta Roxy Lee-Ann Curren di fegato ne ha da vendere, e per le riprese del suo nuovo video Cold Lines ha affrontato le acque dell’Islanda, realizzando quello che per alcuni dei surfer più hardcore resta solo un sogno.

surf-islanda-video2

Ma per Lee-Ann l’Islanda è un vecchio amore senza fine, e negli ultimi cinque anni è stata continuamente richiamata dalle sue coste, per vivere esperienze straordinarie di surf.

 

Per me l’Islanda è quasi diventata come una seconda casa. Non so dire esattamente cosa sia ad attrarmi. Probabilmente è l’immensità degli scenari, che mi fa sentire così piccola e vulnerabile e mi fa trascina in uno stato di contemplazione. Credo che questo video sia lo strumento migliore per descrivere le sensazioni che provo in quei luoghi.”

Un mix di avventura, adrenalina e spiritualità. Un video che stimola a pensare fuori dagli schemi, e fa venir voglia di prendere il primo volo per l’Islanda e partire, per provare in prima persona quelle sensazioni straordinarie sperimentate da Lee-Ann. L’importante è non dimenticare una muta in grado di resistere alle temperature bassine.