Freestyle delle Nazioni 2014: Massimo Bianconcini vola sopra tutti gli altri!

Il biker DC Massimo Bianconcini continua a tenere alto il tricolore nel mondo del motocross e si porta a casa l'oro nel salto in alto al primo Freestyle delle Nazioni!
Se vuoi vedere Massimo Bianconcini, devi alzare lo sguardo. E nemmeno di poco. Già da un po’ di tempo il biker DC è partito alla conquista del mondo del freestyle motocross. E ora è riuscito a piazzare una nuova bandierina sulla mappa: anche Schalke è presa. Nello stadio dell’FC Schalke 04, celebre squadra di calcio dell’omonima città tedesca, si è tenuto il primo Torneo delle Nazioni nella storia dell’FMX. E Massimo è passato sopra le teste di tutti gli altri partecipanti e si è portato a casa la medaglia d’oro nel salto in alto. Lo ha fatto superando le performance di Libor Podmol e Mat Buyten, atleti pluripremiati in competizioni internazionali prestigiose come gli X Games. Un altro grandioso risultato per il rider DC Italia, che conferma la validità del team del Bel Paese. Del resto il freestyler bolognese ha grinta da vendere: è puro rock ‘n’ roll e dedica ogni giornata alle due ruote, preparandosi al momento in cui si dovrà esibire di fronte al pubblico e mostrare le sue doti da biker. E nel caso di Schalke, il pubblico era anche piuttosto numeroso: si parla di circa trentamila persone accorse alla prima edizione del Freestyle delle Nazioni. Ma Bianconcini ha mantenuto il sangue freddo e si è fatto valere in quella che rappresentava una occasione davvero molto importante. La solidità e la sicurezza che lo contraddistinguono solitamente non sono mancate nemmeno in questo caso, e l’atleta ha rappresentato alla grandissima l’Italia, dimostrando che lo Stivale ha molto da offrire quando si parla di freestyle motocross. Con Massimo, a tenere alto il tricolore, erano presenti Kevin Ferrari e Leonardo Fini, che si sono battuti alla grande e hanno saputo fare sfoggio delle loro capacità. Ancora congratulazioni a Massimo e in bocca al lupo per le prossime sfide!