E in principio fu la luce: il nuovo video project dello skater Evan Smith

Il primo capitolo di una serie imperdibile!

Non farti ingannare dall’immagine in bianco e nero qua sopra: se c’è uno skater che porta immediatamente a pensare a luce e colori, quello è Evan Smith, l’atleta più psichedelico in circolazione. Il rider DC è un concentrato di creatività e inventiva, e tutto quello che fa è semplicemente grandioso. Per raccontare Evan, quello che è e quello che fa, non basta un solo aggettivo. Occorre analizzare luci e ombre, suoni e rumori, mente e anima. Per questo è stato pensato Light. Sound. Brain un video project suddiviso in tre capitoli per offrire uno storytelling completo ed emozionante su uno degli skater più interessanti del momento.

Si comincia quindi dalla prima parte: Light, luce, come quella luce che illumine e fornisce ispirazione a una vita fatta di sport, arte, creatività.

Luce come quella che sembra guidare ogni movimento di Evan o ancora come quella dei riflettori che sono costantemente puntati su di lui. Luce come quella di cui brilla una stella dello skateboarding internazionale.

Questa è solo la partenza, perché il mondo di Evan ha tante sfaccettature, centinaia di suoni, infiniti colori, e nelle prossime settimane ci stupirà con i nuovi capitoli di un video che si preannuncia come dirompente.

evan-smith-sc-skate

Faccia pulita, da bravo ragazzo, e un immenso talento sono le carte vincenti di questo atleta DC, uno dei nomi più freschi e interessanti su cui può puntare un brand che da sempre raccoglie intorno a sé gli atleti più forti e originali.