Cosa succede quando si viene travolti da un’onda alta come un palazzo? Il surfer Koa Rothman è ancora qui a raccontarlo [Video]

Una storia da conoscere!

Con il mare non si scherza, si sa. Bisogna conoscerlo, rispettarlo, e approcciarsi sempre con il massimo rispetto e forti della propria esperienza sulle onde. E anche così facendo il pericolo è sempre dietro l’angolo, e capita che anche surfer esperti come i rider Quiksilver Kepa Acero o Koa Rothman siano messi a dura prova e vengano sopraffatti dalla potenza delle acque. Magari anche per colpa dell’errore di qualche altro surfer più incauto.

 

 

 

 

Un post condiviso da Surfline (@surfline) in data:

 

 

 

Quello nel video è proprio Koa, e quello che succede in quei pochi secondi di filmato è impressionante: un’onda alta come un palazzo di più piani si abbatte prima su un surfer, e la sua tavola colpisce poi Koa, che a sua volta viene travolta dalla gigantesca massa d’acqua. Per fortuna, Koa è ancora qui per raccontare la sua esperienza:

«All’improvviso ho visto come un lampo rosso, era la tavola di quel ragazzo. Ho abbassato la testa per evitare mi finisse in faccia, ma mi ha comunque preso di lato rompendomi un dente e facendomi cadere con la faccia nell’acqua

Per fortuna è riuscito a venirne fuori, con una distorsione al collo e qualche dente rotto e tanta voglia di ritornare in acqua.

«Non sono arrabbiato col ragazzo a cui è scappata la tavola, sono solo felice non mi sia successo niente. Avrei potuto diventare cieco, o anche morire