Con questo video ti sembrerà di guidare una moto nel bel mezzo del deserto!

Devi solo evitare di indossare il vestito buono.
Non è che l’Italia sia così piena di deserti, quindi difficilmente potrai vivere l’emozione di pilotare una moto da cross nel bel mezzo del nulla più arido semplicemente uscendo di casa. Gli abitanti di Laughlin, Nevada, il deserto ce l’hanno proprio a pochi passi, ed è per questo che la cittadina è teatro del UTV World Championship Desert Classic, vinto per quest’anno dal rider Spy Robby Bell, membro di un team MX di tutto rispetto. La gara è stata organizzata da Best in the Desert, associazione di corse offroad con sede a Las Vegas. Fra le nuove proposte dell’organizzazione c’è proprio la Desert Classic di Laughlin, dedicata a buggy, moto e quad. E il pilota Spy Robby Bell, nel deserto ci è praticamente cresciuto, dato che ha passato buona parte della sua adolescenza sfrecciando nel deserto di Ocotillo. Il debutto nella prima corsa risale al 2001, con un monito ben preciso e piuttosto minaccioso da parte del padre: “Se non vinci, venderò la tua moto”. Fortunatamente Bell ha vinto, e da allora non è più sceso dalla moto. La gara di Laughlin è stata dominata dall’atleta Spy, e grazie al video - che offre la prospettiva del pilota - è possibile rivivere la sua corsa, sentire l’aria bollente del deserto sul viso, percepire la polvere sollevata dagli altri veicoli in gara. Quindi mettiti il casco e preparati a una corsa spericolata nel deserto! Guarda il video di Robby Bell alla UTV World Championship Desert Classic 2015