Campionato Italiano Surf Juniores 2017: ecco come è andata [Video]

Scopri chi sono le nuove promesse del surf italiano!

Le ultime settimane sono state decisive per il futuro del surf italiano: a maggio, infatti, si è tenuta la prima tappa del Campionato Italiano Surf Juniores, con tanti giovani talenti Made in Italy chiamati a dare prova delle loro capacità sfidando le onde. Si è iniziato a maggio, con la prima tappa, quella Point Break Trophy Junior Cup sponsorizzata da Roxy e Quiksilver che è andata più o meno così.

E quindi la Quiksilver Junior Cup, la seconda tappa, che si è tenuta lo scorso 7 giugno e che ha visto l’assegnazione dei titoli nazionali Juniores FISW Surfing.

dsc00703

Come spot è stato scelto Viareggio, location iconica del surf italiano. I partecipanti erano ottantanove, ma solo in pochi si sono meritati il podio: nella categoria Under 18, a guadagnarsi il primo posto è stato il rider Quiksilver Mattia Migliorini, da ora Campione d’Italia!

Nella categoria Under 16 ha dominato Matteo Calatri, subito seguito da Edoardo Spadoni. Nell’Under 14 si è aggiudicato il primo posto Ian Catanzariti, mentre per l’Under 12 il vincitore è Massimo Rufo Baita.

Veniamo quindi alle donne: Carola Begalli per l’Under 18, Emma Iacoponi nell’Under 16 e Diana Giorgi, di soli 9 anni, nella categoria Under 12.

Un campionato spettacolare, che ha visto un sacco di ragazzi più che validi sfidarsi. E adesso i riflettori sono tutti puntati sui vincitori!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dsc00703