Alex Gray è un bravo ragazzo. Un video per conoscere il campione di surf

Come si fa a non avere sempre un sorriso quando si vive girando il mondo alla ricerca dell'onda perfetta? E Alex Gray è uno dei surfer più solari in circolazione. Guarda il video e scopri di più!
Alla fine basta poco per essere felici: tipo vincere il Big Wave World Tour, uno dei principali campionati di big wave surfing, in cui è necessario affrontare onde alte fra i nove e i quindici metri. Alex Gray ha totalizzato un punteggio di dieci su dieci, staccando la schiera di veterani e icone del surf in gara. Un gran traguardo, sicuramente, ma non è semplicemente la soddisfazione - recentissima e ancora calda - di essersi portato a casa un premio prestigioso a mettere il sorriso sulla bocca del rider SPY. Ed ecco quindi un video - dopo aver fatto la conoscenza di altri pro rider come Maxime Huscenot e Marc Lacomare - per vederlo in azione. Alex è uno dei surfisti più solari e sorridenti in circolazione, e forse non a caso è stato scelto come testimonial delle SPY Happy Lens: in fondo, chi meglio di lui può esprimere il concetto di “felicità”? Chi lo conosce lo descrive come una persona unica, non solo perché è un surfer talentuoso, ma proprio per il suo carattere estroverso e la capacità di mettere di buonumore chiunque incontri. Ama girare il mondo in lungo e in largo, a caccia di onde spettacolari ma anche semplicemente per conoscere nuovi posti e incontrare nuove persone. Il tempo libero lo occupa pescando aragoste, pagaiando in mare aperto o semplicemente passando del tempo con la sua famiglia. Insomma, il classico bravo ragazzo, e non è un caso quindi se è diventato un modello di riferimento per buona parte dei suoi colleghi. Per conoscerlo meglio, nulla è più efficace di un buon video: onde spettacolari, tunnel mozzafiato, uscite in barca con suggestivi tramonti sullo sfondo, medicazioni di emergenza e molto altro ancora. E non c’è una sola immagine in cui sul volto di Alex non faccia capolino un sorriso a 32 denti. Ma del resto lui è così: è semplicemente Alex. Guarda il video Alex, del surfer Alex Gray
[vimeo id="45743470" width="620" height="360"]