Agosto in una città deserta? È perfetto per skateare! [Foto]

Se sei rimasto a casa, approfittane per goderti la città!

La città in agosto – spesso praticamente deserta – è un po’ triste? Assolutamente no: la città, in agosto, è tua.

Perché agosto è quel mese dell’anno in cui le aree urbane si svuotano della loro umanità, e i pochi che hanno la fortuna di rimanerci si trovano catapultati in una nuova dimensione urbana, caratterizzata da un grande senso di libertà e da una vivibilità sensibilmente aumentata.

Ed è qui che gli skater gioiscono, di fronte a quelle strade finalmente sgombre dal traffico, che finalmente possono essere conquistate.

Lo skater DC Evan Smith, ad esempio, non sa resistere al richiamo di un viale vuoto, finalmente libero dalla minaccia delle auto in corsa.

E il compagno di team Tristan Funkhouser, invece, approfitta di una Sidney insolitamente poco trafficata per sfrecciare a tutta velocità verso il mare.

Per non parlare di tutte quelle aree pubbliche – che piacciono tanto allo skater DC Cyril Jackson – che nel momento in cui diventano deserte si presentano come luoghi perfetti per fare skate.

Non c’è nessuno a giocare a basket? In compenso, ci sarà sempre il rider DC Tiago Lemos a skateare!

Gioisci, quindi: ad agosto, la città è tutta tua!